Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > Il Presidente di AC VCO incontra a ROMA il Ministro per la DisabilitÓ

Il Presidente di AC VCO incontra a ROMA il Ministro per la DisabilitÓ

23.02.2023

Roma, 23 febbraio 2023
Il Presidente di AC VCO incontra il Ministro per la DisabilitÓ

Tanti i temi affrontati legati anche allo sport automobilistico. Alla prossima edizione di "Happy rally day" Alessandra Locatelli ha assicurato il patrocinio e la propria presenza.

Il Ministro per la DisabilitÓ, Alessandra Locatelli, ha ricevuto il presidente dell’Automobile Club VCO, Giuseppe Zagami accompagnato dal pilota Alessandro Cadei, tra i tanti temi affrontati nell’incontro a Roma, quelli della disabilitÓ e guida.

Il Ministro ha voluto esprimere la propria grande soddisfazione per l’evento organizzato a Domodossola: "Happy rally day" nel corso del quale Cadei, vero e proprio esempio di coraggio e passione a seguito di un grave incidente in gara, ha fatto provare l’esperienza del rally ad alcuni ragazzi disabili. Una iniziativa di solidarietÓ all’insegna dell’allegria dedicata ai giovani disabili appassionati di motori, e non solo, che hanno potuto prendere posto su delle automobili da rally ed assaporare la gioia e l’emozione che si prova a bordo di una vera vettura da competizione.

"La pi¨ grande e bella soddisfazione Ŕ stata quella di scorgere la felicitÓ ed il sorriso dei ragazzi che in questo modo hanno coronato un sogno - quello, cioŔ, di provare ad essere piloti o navigatori - ha affermato Zagami. E’ proprio grazie allo sport, infatti, che possiamo sentirci tutti uguali, ma al tempo stesso straordinari, ognuno a modo suo. Sono importanti anche questo tipo di iniziative, che riproporremo ogni anno, per stimolare la volontÓ a fare sempre di pi¨ e affrontare le tante sfide che la vita ci riserva nel migliore modo possibile. Il nostro obiettivo Ŕ quello di coinvolgere anche le scuole e il maggior numero di Automobile Club provinciali. Un sentito ringraziamento, infine, all’onorevole Alessandro Panza, da sempre vicino alle problematiche del territorio e, soprattutto, ai giovani legati al motorsport".

Il Ministro, infine, oltre ad aver garantito il patrocinio a "Happy rally day", ha assicurato la presenza a maggio in occasione della prossima edizione della manifestazione.

"Sar˛ felice di partecipare a questa bella iniziativa di solidarietÓ - ha dichiarato il Ministro Locatelli -. Lo sport Ŕ uno strumento molto importante di inclusione e per il benessere di ogni persona, in particolare per i pi¨ piccoli e per le persone pi¨ fragili. Ringrazio il presidente Zagami, Alessandro Cadei e tutti coloro che sono impegnati a garantire ad ogni persona dignitÓ e piena partecipazione alla vita quotidiana".

Foto1 Foto2